Cranberry, piccola bacca, grandi proprietà benefiche

Il cranberry o mirtillo rosso americano è una piccola bacca dalle grandi proprietà benefiche.
Non esiste nulla di paragonabile a questo frutto, è unico al mondo.
Uno dei soli tre frutti originari del Nord America, il mirtillo rosso cresce allo stato selvatico su arbusti sempreverdi e in suoli sabbiosi e ricchi di acqua, che nel periodo della raccolta, tra maggio e ottobre, offrono un eccezionale spettacolo cromatico.

Virtù sciroppo d'acero

In tutto il mondo vengono prodotte oltre 680.000 tonnellate di mirtillo rosso all’anno.
Gli Stati Uniti d’America sono il più grande produttore di mirtilli al mondo e il Canada, in particolare in Québec, arriva secondo con oltre 160.000 tonnellate di produzione annuale.

I “Cranberry” non sono sempre stati “Cranberry”

I nativi americani sono stati i primi a scoprire questa preziosa bacca rossa e tutti i suoi effetti benefici confermati oggi dalla scienza.

Mescolando il cranberry o mirtillo rosso con altri ingredienti creavano un alimento, la pemmicana, in grado di durare anche 10 anni. Credevano nel suo valore medicinale e usavano la bacca nei cataplasmi per trarre il veleno dalle ferite delle frecce. Il ricco succo rosso veniva usato come colorante naturale per tappeti, coperte e vestiti.

Per gli indiani orientali, i mirtilli rossi erano “sassamanesh”. I Pequot di Cape Cod e le tribù Leni-Lenape del South Jersey li chiamavano “ibimi” o bacca amara e gli Algonquins del Wisconsin chiamavano il frutto “atoqua”.

Ma furono i primi coloni tedeschi e olandesi che iniziarono a chiamarlo Cranberry, “bacca della gru”, a causa della somiglianza del fiore con la testa e il becco di una gru.

Fiore-cranberry-immagine

Gli effetti benefici del mirtillo rosso

Health Canada lo classifica tra gli elementi funzionali, cioè quegli alimenti che fanno parte della normale dieta e che forniscono, oltre alle funzioni nutrizionali di base, benefici fisiologici dimostrati o riducono il rischio di malattie croniche.

Come tutti i frutti di bosco, anche il cranberry o mirtillo rosso è un frutto con un contenuto limitato di zuccheri semplici (meno di 5 gr per 100 gr di prodotto), una buona quantità di fibra e un ottimo contenuto di vitamina C.

Grazie al suo basso quantitativo di zuccheri e al ridotto apporto calorico (46 calorie per 100gr), il mirtillo rosso si presta a essere consumato da chiunque, senza particolari restrizioni.

È conosciuto principalmente per il suo elevato contenuto in antocianine, che conferiscono al frutto il tipico colore rosso, e che costituiscono un ottimo antiossidante.
La comunità scientifica lo propone come efficacissimo rimedio tutto naturale in caso di cistite e nelle infezioni urinarie in genere. La sua azione antiossidante, favorisce l’aumento del “colesterolo buono” che, a differenza del “colesterolo cattivo”, pulisce le pareti delle arterie. Si ritiene che aiuti anche a migliorare la salute dentale. La proantocianidina contenuta nei mirtilli agisce come antiaderente e previene l’adesione dei batteri che causano infezioni.

I mirtilli sono un’ottima fonte di vitamina C. Bastano 115 ml di mirtilli freschi per soddisfare la Dose Giornaliera Raccomandata per un adulto. Non c’è da stupirsi che nel XVII secolo i marinai del Nord America orientale ne consumassero molto durante i loro lunghi viaggi in mare, per combattere lo scorbuto.

Il succo di mirtilli o Cranberry juice e i suoi utilizzi

Il succo di mirtilli rossi è ottenuto dalla spremitura a freddo dei mirtilli rossi canadesi appena raccolti di cui ne conserva tutte le proprietà nutrizionali e antiossidanti.

Rispetto al mirtillo rosso che si coltiva in Europa e specialmente in Germania (mirtillo rosso di montagna), ha un gusto più acidulo e pungente, per cui viene spesso consumato come sostituto del limone, anche per le due proprietà estremamente dissetanti oppure associato a frutti più dolci, come le mele, ma anche ad alcune erbe, per esempio la malva, di cui ne rafforza gli effetti benefici.

La sua assunzione quotidiana può svolgere un ruolo importante in una dieta equilibrata e in uno stile di vita sano.

Virtù sciroppo d'acero

Può essere consumato in diversi modi.
Una semplice ricetta per una fresca e dissetante bevanda per l’estate è diluire il succo di cranberry con acqua fresca e aggiungere lo sciroppo d’acero oppure preparare un delizioso smoothie frullando insieme un bicchiere di succo di Cranberry, un bicchiere di lamponi surgelati, una banana congelata, un bicchiere di yogurt greco magro, due cucchiai di sciroppo d’acero e una manciata di cubetti di ghiaccio.

Il succo di mirtilli rossi è inoltre ideale per preparare un salutare e depurante Detox Drink con succo di cranberries.

Ma il succo di cranberry non si presta solo per la preparazione di bevande.
É un ottimo alleato nelle ricette dei dolci, come la Chiffon Cake al succo di cranberries e da provare anche nelle preparazioni salate.
Durante la stagione più calda con il succo di mirtilli rossi si preparano infatti ottimi dressing per le insalate.

 

Versatile in cucina e ricco di effetti benefici per la salute: queste sono le ragioni per cui il mirtillo rosso è stato chiamato anche Wonderberry, “mirtillo delle meraviglie”.